cos’è ibedi

è laboratorio dell’impossibile, dove il respiro architettonico scandisce il ritmo dei pensieri. Con il

2001

esperienze, sperimentazioni ed ambizioni di linguaggi ibedi da avvio al superamento dei confini ricercando mutazioni dell’immaginario. Artigianato tecnologico e progressista, traduzione sociologica della forma, emotività ecologica del pensiero, sono alla radice del costante tentativo di personalizzazione nel collettivo.