Smarthome ed incentivi fiscali al 65%

pubblicato in: Refurbishment | 0

FIno al 31 dicembre 2016 sarà possibile usufruire della detrazione al 65% Irpef (Ecobonus) anche per la Domotica.

 

QUALI LE SPESE CONSENTITE?

Acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o climatizzazione ed illuminazione nonché le opere  murarie necessarie all’installazione e messa in funzione.  Il sistema deve automatizzare le funzioni degli impianti presenti in casa per ottimizzarne le prestazioni ed aumentare vivibilità, comfort, sicurezza e contenimento energetico. (http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/tecno/buildingautomation.pdf)

 

COME OTTENERE L’ECOBONUS?

Gli impianti digitali per il controllo a distanza del riscaldamento, climatizzazione, produzione acqua calda ed illuminazione devono essere certificati dall’impresa esecutrice con l’apposita documentazione attestante l’intervento.

 

CHI PUO’ USUFRUIRNE?

Tutti i contribuenti privati o titolari di impresa che possiedono a qualsiasi titolo l’immobile oggetto dell’agevolazione. La detrazione può essere richiesta per gli edifici in tutte le categorie catastali, a patto che non siano ancora in costruzione e abbiano già un impianto di riscaldamento.( http://www.camera.it/temiap/2015/12/15/OCD177-1641.pdf)

Facebookgoogle_pluspinteresttumblr